fbpx

Emergenza ok, ma è anche l'occasione di fare tanto

| 7 Marzo, 2020 |
Tempo di lettura: 2 minuti
Reading Time: 2 minutes

Come affrontare l'emergenza che il nostro paese sta vivendo in questo periodo nelle strutture turistiche, nostro luogo di lavoro, che risentono particolarmente delle criticità dovute alla mancanza di ospiti e di prenotazioni che rendono incerta la stagione a cui ci stavamo preparando?

Ci sono alcuni aspetti che sicuramente possiamo prendere in considerazione nell'attesa che la situazione migliori restituendoci una certa normalità.

Cosa fare quindi in questo periodo senza abbatterci e senza farsi prendere dallo sconforto??

Lo staff

  • Concentriamo gli sforzi e l'attenzione a tutti quegli aspetti che molto spesso per mancanza di tempo vengono trascurati o curati frettolosamente, come il sito internet, alcune manutenzioni, l'aspetto delle camere o delle zone comuni.
  • Consigliare allo staff di utilizzare il minor impegno a lavoro, per fare formazione, anche online, su aspetti interessanti e che potrebbero migliorare le loro competenze una volta finita l'emergenza.
  • Approfittare della situazione per concordare e riprogettare tutti insieme aspetti dei flussi di lavoro che sappiamo avere delle criticità snellendo il servizio.

La comunicazione

  • Interrompere o ridurre quanto più possibile gli importi di pay per click continuando a monitorare gli analitycs ma sopratutto la tendenza delle prenotazioni e delle disdette.
  • Progettare delle azioni volte a contenere le disdette proponendo una rimodulazione della prenotazione con vaucher per altri periodi in cui si spera la situazione sia migliore.
  • Comunicare in maniera trasparente tutte le azioni che la struttura sta mettendo in atto, anche con lo staff, in questo periodo, senza allarmismi o in maniera disperata, ma, anzi trasmettendo fiducia e positività.
  • Raccontate come si vive la giornata in hotel, anche se siete ancora chiusi, anche se avete cantieri aperti, raccontate cosa fate per prepararvi a riaccogliere i vostri ospiti.

Se fate parte invece di quelle persone selezionate per la stagione ma che ancora non avete iniziato il servizio in hotel, proponetevi al vostro datore di lavoro per qualsiasi cosa avesse bisogno. Contrattate sulle modalità in cui potreste farlo, pensate a migliorare la vostra formazione in attesa che la stagione inizi ed in modo da farvi trovare pronti.

Buon lavoro a tutti

Condividi questo post

© Copyright 2019 - Tourism Talent Factory - All Rights Reserved
phoneenvelopelocation-arrow linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram